ott 03, 2013

Formazione

Il percorso formativo organizzato da “Il Melograno” considera la Psicocinetica una scienza di base per il lavoro specifico che svolge nel proprio ambito.

In effetti, la conoscenza della persona sia attraverso gli apporti delle scienze umane che delle neuroscienze (sui quali poggia la Psicocinetica) è il presupposto indispensabile per poter “osservare” ed organizzare “interventi mirati” in cui il supporto fondamentale è il Movimento, considerato “mezzo privilegiato dello sviluppo”.

Il Movimento, dunque, nell’ambito della Psicocinetica è visto come oggetto di ricerca e viene così definito da Le Boulch “ … L’azione nell’ambiente, condizione dell’adattamento alla realtà, precede la riflessione e ne è la condizione. Il Movimento in questa prospettiva è il filo conduttore dello sviluppo, intorno al quale si forgia l’unità della persona corporea e mentale … “ (da Movimento e sviluppo della persona).

Questa ampia considerazione del Movimento umano pone quest’ultimo in una visione ben più ampia rispetto a quella corrente. I confini ristretti del movimento inteso come sport, o sotto altri aspetti che seguono le mode e le tendenze del periodo storico, si allargano in una visione della motricità dell’essere umano che – come sottolinea Le Boulch – va a svilupparsi in due direzioni:
l’espressività della mimica, dei gesti e degli atteggiamenti, che traduce il vissuto affettivo (sistema energetico-affettivo).
l’azione transitiva ed efficace, in direzione dell’ambiente, di significato adattativo (sistema operativo).

Coloro che operano in un ambito educativo, terapeutico o rieducativo devono tener conto di questa unità globale della persona, nella quale il sistema energetico-affettivo fa da “tela di fondo”, tramite il supporto
tonico, al sistema operativo deputato all’attività delle prassie.

 

Lo spirito della attività formativa proposta dunque è quello di mantenere vivi gli insegnamenti di Le Boulch, così attuali e confermati giorno per giorno dalle ricerche odierne sul funzionamento del SNC e sui processi di apprendimento della persona, considerata, naturalmente, nella sua unità.   

 
 

applicazioni                  percorso
.

RICONOSCIMENTO MIUR ai sensi del D.M. n°177/2000 (20 gennaio 2005) - ISCRIZIONE CONI n°148334 - P.IVA 01509830186 - C.F. 96017310184